Arte
Informazioni
Galleria delle colonne
Pianta
Biglietteria
Contatti
Come raggiungerci
Largo Otto Marzo, 9/a
43100 Parma (IT)
AGENDA
30 Gennaio
Disegnare la satira. Talk e proiezione. Altan in conversazione con Sergio Staino e Carlo Verdelli
Auditorium Museo Maxxi Roma
...
Appuntamenti in agenda (13)
COLLEZIONE D'ARTE
Peter Greenaway
Rides
Catalogo Collezione d'arte
COLLEZIONE FOTOGRAFICA
Archivio Roger Corman
Catalogo Collezione fotografica
CATALOGHI
DENNIS OPPENHEIM
Silvana Editoriale
Tutti i Cataloghi
DOCUMENTARI E VIDEO
Super8 Stories
di Emir Kusturica
Catalogo Documentari e Video
PREMIO TRECENTOSESSANTA
BERTRAND TAVERNIER
Tutti i premiati
Dal 26 Gennaio al 29 Aprile
LUGANO, PALAZZO DEI CONGRESSI
SOLARES COLLABORA CON IL LAC DI LUGANO
La Fondazione parmigiana tra le realtà che hanno collaborato all`evento che fino al 29 aprile si terrà nell`ambito del progetto "Un capolavoro per Lugano aspettando il LAC"
Altre Lingue:     
Solares Fondazione delle Arti è una delle imprese che stanno collaborando al percorso che porterà all`apertura nel 2013 del LAC, il nuovo centro d`arte e cultura di Lugano.

Un autentico violino Stradivari ed il modello in grandezza naturale di una sezione della balconata della sala teatrale e concertistica del LAC (acronimo di "Lugano Arte e Cultura") saranno esposti insieme per evocare la musica e la perfezione acustica di entrambi.
Nel percorso di avvicinamento all’apertura della sua sede istituzionale nel 2013, il LAC sta organizzando una serie di appuntamenti nei quali le più varie ed emblematiche opere di tutti i campi del pensiero e dell’attività dell’uomo sono offerte al pubblico.

Dopo l’Angelo incarnato di Leonardo da Vinci, il secondo capolavoro per Lugano è un violino Stradivari autentico, nell’ambito della presentazione del modello in scala 1:1 di una sezione della balconata della sala concertistica del futuro LAC.
Grazie alla disponibilità della Fondazione Antonio Stradivari di Cremona, Lugano potrà godere delle intense sonorità del violino ex “Bavarian” 1720 di Antonio Stradivari, gioiello di perfezione acustica che ben si colloca, fin da oggi, nella sala concertistica e teatrale del LAC, anch’essa risultato di attenti studi sulla sonorità e la relativa diffusione, studi condotti dal progettista Arch. Ivano Gianola e dall’Ing. Jürgen Reinhold consulente della Müller- BBM.

UN CAPOLAVORO PER LUGANO
VIOLINO EX ‘BAVARIAN’ DI ANTONIO STRADIVARI, 1720
Dal 26 gennaio al 29 aprile 2012
Palazzo dei Congressi, Piazza Indipendenza, 4 - Lugano