Teatro delle Briciole
Informazioni
Teatro al Parco
Pianta
Biglietteria
Contatti
Come raggiungerci
Parco Ducale 1,
43100 Parma (IT)
AGENDA
1 Ottobre
TRADIMENTI
Una delle opere chiave di Harold Pinter. I tradimenti che avvengono in scena ci spingono a pensar...
Appuntamenti in agenda (6)
RASSEGNE E FESTIVAL
Dal 1 Ottobre al 19 Dicembre
STAGIONE OTTOBRE - DICEMBRE 2021
Teatro di figura, circo, prosa, danza. La nuova stagione del Teatro delle Briciole unisce con n...
Tutte le rassegne e festival (1)
Dal 20 al 25 Maggio  - 21:15 h.
CINEMA EDISON D'ESSAI
UN PERFETTO GENTILUOMO
Prima visione: Kevin Kline è il guru bohemien chic di una commedia sofisticata, ritratto affettuoso e sarcastico dell`alta società newyorchese
Altre Lingue:     
GUARDA IL TRAILER

CINEMA EDISON D`ESSAI
20, 21, 22, 24, 25 MAGGIO, ORE 21.15
LUNEDI` RIPOSO

UN PERFETTO GENTILUOMO

(USA 2011, 108 minuti)
regia di Shari Springer Berman, Robert Pulcini
con  Katie Holmes, Paul Dano, Kevin Kline

Tratto dal romanzo omonimo di Jonathan Ames.

Louis Ives (Paul Dano) è un sensibile aspirante scrittore che sogna di diventare il nuovo F. Scott Fitzgerald, malgrado sia un semplice professore di inglese in una scuola media privata di Princeton, New Jersey. Ma quando viene sorpreso in una imbarazzante situazione con un baby-doll rubato a una collega, Louis decide che il licenziamento è la soluzione migliore per lui: si trasferirà a New York e finalmente potrà condurre la vita che il destino gli ha riservato. Come ogni tipico artista che fa la fame, Louis riesce a trovare alloggio condividendo un minuscolo appartamento con Henry Harrison (Kevin Kline). Uomo dai gusti peculiari, dalla perfetta sintassi e senza una particolare occupazione, Louis rimane presto affascinato dalla bizzarra storia personale di Henry e dai suoi imprevedibili impegni. A quanto pare Henry è un "extra man" - un escort che tiene compagnia a facoltose donne in età avanzata. Mentre Henry gli insegna ad entrare gratis all`opera e a mescolarsi con l`alta società, Louis scopre una rete di ruffiani e di scrocconi, per la maggior parte apertamente disprezzati dallo stesso Henry.