Teatro delle Briciole
Informazioni
Teatro al Parco
Pianta
Biglietteria
Contatti
Come raggiungerci
Parco Ducale 1,
43100 Parma (IT)
AGENDA
TEATRO, LE PRODUZIONI 2021/2022
Sono otto le nuove creazioni in catalogo, tra produzioni e coproduzioni, firmate da Maurizio Berc...
Appuntamenti in agenda (3)
RASSEGNE E FESTIVAL
Dal 1 Ottobre al 19 Dicembre
STAGIONE OTTOBRE - DICEMBRE 2021
Teatro di figura, circo, prosa, danza. La nuova stagione del Teatro delle Briciole unisce con n...
Tutte le rassegne e festival (1)
FORMAZIONE
UN UNICO DANZARE
Un percorso per imparare a stare vicini. Progetto tra teatro, danza e arte per bambini dai 3 an...
3 Dicembre - 21:00 h.
CORE. DAL MITO DI PERSEFONE ALLA NASCITA DELLE STAGIONI
La storia della giovane Core rapita dal dio degli Inferi e dell`avventuroso viaggio della madre partita alla sua ricerca
Altre Lingue:     

Nautai Teatro
CORE
dal mito di Persefone alla nascita delle stagioni
di Miriam Bardini e Gigi Tapella, in collaborazione con Martina Raccanelli
regia Gigi Tapella
con Miriam Bardini, Gigi Tapella, Martina Raccanelli, Domenico Desiderio Pinto
dai 5 anni
A TEATRO LA SERA - BIGLIETTO SPECIALE PER I SOCI IKEAFAMILY


Un tempo sulla Terra c’era una sola stagione: l’estate…Un tempo sulla Terra c’erano una Madre e una Figlia che si amavano tantissimo. Ma un giorno la giovane Core disse con voce decisa “andrò da sola a raccogliere le viole”…Il prato era pieno di fiori e in mezzo a tutti spiccava uno splendido narciso; Core stese ambo le mani verso quel fiore come verso un tesoro. Allora la terra si spalancò, si aprì una voragine da cui balzò fuori il Dio degli Inferi che la rapì…Gli uomini e la terra erano come una famiglia in cui l’armonia veniva garantita da un profondo rispetto, dalla venerazione e dal timore per la Natura, per la Madre Terra. Come nel mito che riguarda Demetra e Persefone, così oggi, questo corso viene interrotto… il desiderio di un dio scatena la fine di questo equilibrio… Senza le cure della Madre Terra, cessa la fertilità e gli uomini sono costretti a confrontarsi con tempi di carestia e morte… Alla fine si creerà un nuovo equilibrio e l’umanità dovrà fare i conti con fasi altalenanti che torneranno a susseguirsi ciclicamente… l’umanità dovrà sforzarsi e faticare per sopravvivere, dovrà comprendere che ad un momento di felicità ne corrisponde forzatamente uno di dolore e che per una nuova nascita è necessaria una morte.
IL CIRCO. Senza rappresentarlo veramente, ma piuttosto suggerendone la magia e il surrealismo che ne caratterizzano gli ambienti, lo spettacolo vuole mettere in risalto il rapporto metaforico tra il circo e il mondo. In questo contesto sociale infatti convivono molteplici aspetti della realtà tra loro in conflitto come il sacro e il profano, il senso profondo della sfida e della disciplina, l’eleganza degli equilibri tra cielo e terra, forza animale e intelligenza umana, insomma un piccolo mondo composto da fantastici Ciarlatani e da grandi Vedette secolari. Tutto questo sarà ambiente della storia di una famiglia che si ritrova a rivivere la tragica sorte della scomparsa di Persefone per opera di un Mago di fama Internazionale. La metafora del mondo attraverso la vita dei personaggi del circo ci permette di avvicinare il tema delle stagioni alla dimensione del “sentimento e del dolore”, senza i quali non riusciremmo a cogliere il valore e il significato della nostra profonda relazione con la terra. Indicazioni sulle scenografie, sui costumi e sulle musiche: legno, bambù, pellicce, pelli, corde… Ogni elemento dello spettacolo è naturale, è vero, anche se “scenografato”, e viene portato in scena perché indispensabile a far progredire la storia. La scenografia non serve per descrivere le situazioni che i personaggi attraversano, ma per “stimolare” l’immaginario di chi guarda. Anche i costumi non descrivono ma ampliano l’immaginario. La musica e le luci raccontano emozioni, a volte completano le immagini, altre descrivono l’ambiente.

Altri
5 Dicembre
I GIOCHI DELL`INGEGNER CALDER
Ambientato nell`officina di uno scultore un po` strambo...
Vedi
12 Dicembre
GIOCO!
Una bambina, una palla, una bambola. Un gioco teatrale ...
Vedi
19 Dicembre
MUSICA E LETTERE DI W.A. MOZART
Un concerto di musiche di W. A. Mozart in cui un buratt...
Vedi
9 Gennaio
CANE BLU
Teatro Gioco Vita, mescolando il teatro d`ombre con que...
Vedi
16 Gennaio
I TRE PORCELLINI
La celebre fiaba dei tre Porcellini Pigro, Medio e Sagg...
Vedi
23 Gennaio
CINDERELLA VAMPIRELLA
Una rilettura del classico teatro dei burattini nel car...
Vedi
30 Gennaio
PIK BADALUK
Da un classico degli anni trenta lo spettacolo, attrave...
Vedi
6 Febbraio
LA STORIA DI HANSEL E GRETEL
La compagnia C.R.E.S.T. rivisita la celebre fiaba dei f...
Vedi
13 Febbraio
L`AGGIUSTAORSETTI
Lo spettacolo, in un`atmosfera sognante e lieve, mette ...
Vedi
20 Febbraio
VOCI
Ogni bambino ha dentro una voce. La crescita e la scope...
Vedi
27 Febbraio
COMPAGNI DI BANCO
Per bambini dai 4 anni. Un percorso sensoriale, un viag...
Vedi
13 Marzo
L`ORCO SCONFITTO OVVERO IL SAPERE D...
Posti disponibili per la replica straordinaria del 17 m...
Vedi