Arte
Informazioni
Galleria delle colonne
Pianta
Biglietteria
Contatti
Come raggiungerci
Largo Otto Marzo, 9/a
43100 Parma (IT)
AGENDA
30 Gennaio
Disegnare la satira. Talk e proiezione. Altan in conversazione con Sergio Staino e Carlo Verdelli
Auditorium Museo Maxxi Roma
...
Appuntamenti in agenda (13)
COLLEZIONE D'ARTE
Peter Greenaway
Rides
Catalogo Collezione d'arte
COLLEZIONE FOTOGRAFICA
Archivio Roger Corman
Catalogo Collezione fotografica
CATALOGHI
DENNIS OPPENHEIM
Silvana Editoriale
Tutti i Cataloghi
DOCUMENTARI E VIDEO
Super8 Stories
di Emir Kusturica
Catalogo Documentari e Video
PREMIO TRECENTOSESSANTA
BERTRAND TAVERNIER
Tutti i premiati
Dal 6 al 28 Novembre
APE PARMA MUSEO
RITRATTI DI CINEMA. VENEZIA 1981-1982
Solares è tra gli organizzatori di Ritratti di cinema, gli scatti di Antonietta De Lillo in mostra ad APE Parma Museo dal 6 al 28 novembre
Altre Lingue:     
Parma, 4 novembre 2021 - Solares Fondazione delle Arti collabora all`organizzazione della mostra "Ritratti di cinema. Venezia 1981-1982”, che si svolgerà all’APE Parma Museo ed espone le fotografie di Antonietta De Lillo, regista e produttrice cinematografica che, appena ventenne, scattò ai grandi del cinema presenti alla kermesse veneziana del 1981 e del 1982.

A quarant’anni di distanza dagli scatti realizzati da Antonietta De Lillo, l’esposizione, presentata quest’anno per la prima volta al Festival del Cinema di Venezia, offre un’accattivante panoramica del mondo del cinema e della società del tempo.  Il volto scelto per questa seconda tappa della mostra è quello di Bernardo Bertolucci.

Organizzata nell’ambito della 24 edizione di Parma Film Festival da MarechiaroFilm con il Circolo Cinematografico Stanley Kubrick di Parma in collaborazione con Solares Fondazione delle Arti, la tappa parmense della mostra itinerante della De Lillo è sostenuta da Fondazione Monteparma. Tra i partners dell’iniziativa anche Regione Emilia-Romagna, Comune di Parma, BPER Banca e Chiesi Farmaceutici Spa.

Oltre a Bertolucci, saranno presenti numerosi ritratti di importanti protagonisti del cinema. Da Altman a Ferreri, da Hugo Pratt a Harrison Ford, da Angela Molina a Jeanne Moreau, da Margarethe von Trotta a Coline Serreau, da Losey a Calvino, da Guttuso a Monicelli fino a Wim Wenders e Kurosawa: personaggi fondamentali per la crescita culturale, non soltanto cinematografica, catturati in 80 fotografie che sono, come li definisce la De Lillo,  atti di amore per persone stra-ordinarie.

La mostra inaugurerà all’APE Parma Museo (Strada Farini 32/a) sabato 6 novembre alle ore 18 con ingresso libero fino ad esaurimento posti e rimarrà aperta dal 7 al 28 novembre, da martedì a domenica dalle ore 10.30 alle ore 17.30. Per informazioni, tel. 0521 2034 email: [email protected]