Teatro delle Briciole
Informazioni
Teatro al Parco
Pianta
Biglietteria
Contatti
Come raggiungerci
Parco Ducale 1,
43100 Parma (IT)
AGENDA
TEATRO, LE PRODUZIONI 2021/2022
Sono otto le nuove creazioni in catalogo, tra produzioni e coproduzioni, firmate da Maurizio Berc...
Appuntamenti in agenda (2)
RASSEGNE E FESTIVAL
Dal 22 Ottobre al 31 Ottobre
LA RADICALITA` GENTILE
Spettacoli, visite guidate, mostre, un convegno. E` un`immersione nel teatro di figura la rasse...
Tutte le rassegne e festival (2)
Dal 19 al 29 Dicembre  - 21:15 h.
CINEMA EDISON D'ESSAI
LUNCHBOX
In prima visione l`esordio fulminante dell`indiano Ritesh Batra, una struggente storia d`amore virtuale ambientata nella infermale Mumbai
Altre Lingue:     
Cinema Edison d`essai
19, 20, 21, 22, 25, 26, 27, 28, 29 dicembre ore 21.15
25, 26, 29 dicembre anche alle 18.30
Lunedì e martedì riposo

LUNCHBOX
(India 2013)
Regia: Ritesh Batra 
Con: Irrfan Khan - Bharati Achrekar - Nimrat Kaur - Denzil Smith - Nawazuddin Siddiqui - Nakul Vaid - Yashvi Puneet Nagar - Lillete Dibey 

Lunchbox racconta di Ila, una casalinga appassionata di cucina che spera, con le sue ricette saporite e speziate, di ridare un po’ di vitalità al suo matrimonio. E di Saajan, un modesto impiegato a pochi mesi dalla pensione, che si vede recapitare sulla sua scrivania, inaspettatamente, tutte le mattine, il lunchbox che Ila amorevolmente prepara ogni mattina per il marito. Ila non sa che il suo lunchbox è finito sulla scrivania sbagliata! Insospettita dalla mancanza di reazione del marito ai suoi manicaretti, infila nel porta-pranzo un biglietto, nella speranza di risolvere il mistero. Sarà solo l’inizio di un lungo scambio di messaggi tra Ila e Saajan che lentamente si trasformerà in un’affettuosa amicizia. Pian piano i loro messaggi diventeranno brevi confessioni sulle loro solitudini, sulle loro paure, sui ricordi e sulle loro piccole gioie. Scriversi diventerà un modo per sentirsi vicini in una metropoli come Mumbai che spesso distrugge speranze e sogni. Pur rimanendo estranei, Ila e Saajan intrecciano una relazione virtuale che potrebbe compromettere le loro vite reali.

"Nella Mumbai odierna vivono una giovane moglie malmaritata, e Saajn, un impiegato vedovo alla vigilia del pensionamento. In apparenza non hanno nulla da spartire; invece il caso galeotto cospira perché le loro solitudini s’incontrino. Uno scambio di scaldavivande (i “lunch box”) fa sì che il pranzo cucinato dalla donna sia consegnato sul lavoro, anziché al marito fedifrago, a Saajin. Avvedutasi dell’errore Ila non interrompe i recapiti: continua invece a cucinare per lo sconosciuto, accompagnando le vivande con biglietti. Lo scambio di “messaggini” (ma su carta) li porta gradualmente a concepire l’idea di una nuova vita insieme. L’indiano Ritesh Batra ha scritto e diretto questa preziosa operina premiata dal pubblico a Cannes: una commedia romantica a retrosapore amaro, ma con un filo continuo di humour. Dapprima leggero, il film acquista spessore nell’ultima parte, dove la potenziale storia d’amore scivola nella riflessione sulla vulnerabilità emotiva e la necessità di superare il dolore. Ricca di sfumature l’interpretazione di Irrfan Khan; brava e bella Nimrat Kaur, quasi sempre in scena da sola".
Roberto Nepoti, La Repubblica