Teatro delle Briciole
Informazioni
Teatro al Parco
Pianta
Biglietteria
Contatti
Come raggiungerci
Parco Ducale 1,
43100 Parma (IT)
AGENDA
TEATRO, LE PRODUZIONI
Sono tredici le creazioni in catalogo, tra produzioni e coproduzioni, firmate da Maurizio Bercin...
Appuntamenti in agenda (3)
RASSEGNE E FESTIVAL
Dal 15 Ottobre al 1 Aprile
STAGIONE TEATRALE 2022-2023
37 titoli per 84 rappresentazioni dal 15 ottobre al 1° aprile. Al via la nuova stagione al Tea...
Tutte le rassegne e festival (2)
8 Marzo - 21:00 h.
MILLELUCI
Una storia di educazione e solidarietà al femminile, uno spazio narrativo tra donne, appuntamento realizzato in collaborazione anche con Maschi che si immischiano e il cui incasso sarà devoluto al Centro Antiviolenza di Parma.
Altre Lingue:     
per la Giornata internazionale dei diritti delle donne 
con Beatrice Berti, Federica Rosati, Elena Melegari, Lucia Branda, Irene Varetto, 
Andrea Gardoni, Claudia Nizzoli
testi Lucia Branda, Claudia Nizzoli, Andrea Gardoni| Scenografia Fausto Ghidotti
regia Claudia Nizzoli
con la collaborazione musicale di: Cristina Fontanelli e Tiziano Reverberi
in collaborazione con l’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Parma, Maschi che si immischiano, Centro Antiviolenza di Parma
produzione Le Mine Vaganti

C’era una volta una bambina e un sogno, una notte lunga come le vite di tante donne, vite che si legano a formare trecce indissolubili e morbide, linee della mano dalle quali sognare il futuro e perdonare il passato. C’era una volta una bambina dicevamo, e un villaggio di donne intorno ad aiutarla a crescere, immagini oniriche nelle quali riconoscersi e perdersi, spunti e punti di vista nei quali navigare, uno spazio narrativo che si crea tra donne, una catena di condivisioni in cui ci si racconta storie e si tramandano consigli e si passano da donna a donna non solo insegnamenti antichi, ma anche la forza di cambiare con il tempo che passa e con esso modificarsi e modificare. Tre simpatiche e atipiche fate madrine portatrici di un sogno patinato conducono lo spettatore in un viaggio fatto di parole, musica e immagini, risate e momenti di riflessione. Che per parlare di donne, si sa, bisogna parlare di tutto:  di inizio e fine,  di attimi e di ere, di amore e di amaro,  di domeniche e di lunedì mattina,  per parlare di donne bisogna anche parlare di uomini non per forza di contrari dispersi in una sorta di nulla né di opposti che si attraggono ma come totalità di un cerchio che esiste come tale solo se si chiude nel punto da cui tutto ha avuto inizio.
Associazione Le Mine Vaganti. Le Mine Vaganti è un’associazione nata nel 2017 formata da donne e amiche che hanno deciso, visto l`affiatamento e la condivisione di un obiettivo comune, di unirsi per poter fare del teatro uno strumento di divulgazione di temi importanti, tra cui la lotta alla violenza sulle donne. Sono sei donne alle quali se esiste il caso la vita ad un certo punto ha fatto il dono di farle incontrare. Parlano una lingua nutrita da certi tramonti sul Po, della nebbia della bassa di alcune giornate ma anche di un accento tipicamente del sud spigoloso e deciso. Hanno età differenti, ma come foglie in stagioni diverse della vita incredibilmente stanno bene sullo stesso albero. Il loro tronco diventano le assi del palcoscenico una comune voglia le anima quella di raccontarsi e mettere in comune paure, sogni, vissuti, desideri e slanci. Si cibano di storie e amicizia. Le Mine sono una coperta di parole tessuta intorno ad un tavolo, ognuna tesse il suo pezzetto e sotto si finisce per starci tutte. Una coperta che sa farsi mantello, piume e paillettes, lustrini e luccichii per andare in scena. Una coperta che, come un superpotere, protegge e rivela nasconde e svela. La loro “missione” è fare dell`imperfezione non un punto di partenza ma di arrivo per scoprire che tra quello “IM” e “perfetto” si nascondono la vera essenza e unicità di ogni creatura. Andare in scena insieme glielo ha fatto scoprire e finisce per ricordarlo ogni volta sul palco e in platea.

Altri
10 Dicembre
EUFEMIA
Una visione non romantica del romanticismo e una nostal...
Vedi
11 Dicembre
STORIA DI UN PALLONCINO - SPETTACOL...
Lo spettacolo è sostituito da Taro il pescatore del Te...
Vedi
Dal 17 al 18 Dicembre
DELUGE
La giornata travagliata di un clown ottimista. Tra comi...
Vedi
22 Gennaio
DOPPIOZERO
Due buffi e surreali giocolieri e acrobati, un viaggio ...
Vedi
29 Gennaio
THANKS FOR VASELINA
Le avventure tragicomiche e grottesche di una nuova com...
Vedi
4 Febbraio
PARADISO XXXIII
Elio Germano e Teho Teardo sono voce e musica imprevedi...
Vedi
5 Febbraio
CONTROVENTO
Storia di aria, nuvole e bolle di sapone. Clownerie, pa...
Vedi
12 Febbraio
QUADROTTO, TONDINO E LA LUNA
Il racconto di un`amicizia costruita passo dopo passo. ...
Vedi
18 Febbraio
ET PUIS
Un racconto pittorico delle trasformazioni del nostro m...
Vedi
25 Febbraio
DA LONTANO
Lucia Calamaro e Isabella Ragonese uniscono i loro pens...
Vedi
26 Febbraio
IL VIAGGIO OVVERO MENO PSICOLOGIA E...
Il viaggio di sette piccoli burattini ribelli ai diviet...
Vedi
3 Marzo
PASOLINI - FUOCHI SEGRETI
Dalla donna-madre alla sacralità del gesto. Monica Cas...
Vedi
4 Marzo
PASOLINI, CRONOLOGIA DI UN DELITTO ...
Un film-inchiesta sulla morte di Pier Paolo Pasolini, u...
Vedi
5 Marzo
L`OISEAU MIGRATEUR
Due saltimbanchi viaggiano per il mondo affascinati dal...
Vedi
11 Marzo
STORIA DI UN`AMICIZIA
Un incontro, una mostra e lo spettacolo tratto da L`ami...
Vedi
18 Marzo
IL MISANTROPO
Una commedia sulla tragedia di vivere insieme. La rilet...
Vedi
19 Marzo
IL BAMBINO E LA FORMICA
La storia di un bambino che lavora in miniera e di una ...
Vedi
1 Aprile
10KG
Una ragazza abbandona le sue radici e il suo Paese per ...
Vedi