Teatro delle Briciole
Informazioni
Teatro al Parco
Pianta
Biglietteria
Contatti
Come raggiungerci
Parco Ducale 1,
43100 Parma (IT)
AGENDA
TEATRO, LE PRODUZIONI
Sono tredici le creazioni in catalogo, tra produzioni e coproduzioni, firmate da Maurizio Bercin...
Appuntamenti in agenda (3)
RASSEGNE E FESTIVAL
Dal 15 Ottobre al 1 Aprile
STAGIONE TEATRALE 2022-2023
37 titoli per 84 rappresentazioni dal 15 ottobre al 1° aprile. Al via la nuova stagione al Tea...
Tutte le rassegne e festival (2)
22 Ottobre - 21:00 h.
KOLLAPS (COLLASSO)
Promozione Last minute € 6,00. Cinque persone alle prese con un`apocalisse sgangherata, simbolo di un Occidente al collasso. Marco Lorenzi e il Mulino di Amleto riallestiscono l`opera profetica del drammaturgo tedesco Philip Loehle. Una coproduzione A.M.A. Factory e Briciole/Solares
Altre Lingue:     
Promozione speciale Last Minute € 6,00
Info 0521 992044, biglietteriasolaresdellearti.it.

--------------------------------
KOLLAPS (COLLASSO)
di Philipp Löhle
regia Marco Lorenzi
uno spettacolo de Il Mulino di Amleto
con (in ordine alfabetico) Roberta Calia - Roberta Schütz Yuri D’Agostino - Yuri Breuer Barbara Mazzi - Barbara Becker Raffaele Musella - Raffaele Becker Angelo Maria Tronca - Angelo Seeger 
musiche composte da Gianmaria Ferrario| visual concept e video Eleonora Diana 
sound designer Giorgio Tedesco |luci Link-Boy (Eleonora Diana & Giorgio Tedesco) 
foto di scena Andrea Macchia 
assistente alla regia Emily Tartamelli | dramaturg Thea Dellavalle 
Produzione a.m.a. factory  
in coproduzione con Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti
Produzione originale luglio 2020: TPE - Teatro Piemonte Europa Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale
tout public a partire da 14 anni
Kollaps, che debutta a Parma in questo nuovo allestimento, racconta la storia di cinque persone durante un’apocalisse sgangherata, inscenando la metafora di un Occidente che continua a correre disperatamente quando la corsa è finita da un pezzo.
Se tu sapessi che il mondo finisse a mezzanotte come ti comporteresti? Sembra l`inizio di un gioco per bambini, in realtà è il presupposto da cui parte Kollaps, testo profetico del drammaturgo tedesco Philipp Löhle scritto nel 2015 e presentato per la prima volta in Italia al Teatro Carignano. Quanti sogni resteranno irrealizzati? Quante azioni non compiute? A quali errori non potremo più porre rimedio? Ma, soprattutto, ha ancora senso questa corsa irrefrenabile verso il precipizio in un mondo di cui sappiamo la data della fine? 

NOTE DI REGIA Kollaps è una creazione speciale perché arriva in un momento complesso, smarrito e articolato delle nostre vite. Forse è per questo che sono allo stesso tempo felice e impaurito nell’affrontare una materia che getta uno sguardo così prepotente (e impertinente) verso il nostro presente. Kollaps è un gioco feroce e ironico sulle vite che viviamo e le vite che avremmo voluto vivere. Phlipp Löhle immagina l’arrivo di un evento gigantesco, imprevedibile e (apparentemente) catastrofico per chiederci che cosa vogliamo veramente, che cosa desideriamo profondamente in una società che ci chiede di “abdicare al desiderio” (come direbbe Herbert Marcuse). Chissà se tutto questo ci ricorderà qualcosa di noi, del nostro recente passato, del nostro presente e del nostro ancor più imprevedibile futuro (grazie a Nassim Taleb e a tutti i suoi Cigni Neri, polli, tacchini, ecc.). La vicinanza tra gli eventi di Kollaps e le domande più o meno scomode, che ci portiamo impresse sulla pelle, è così forte che con Philipp abbiamo deciso di usare i nomi reali degli attori del Mulino di Amleto al posto di quelli dei personaggi. Questo per creare un gioco di specchi, di ambiguità e sovrapposizioni tra il piano della metafora teatrale e il reale che stiamo vivendo. D’altronde Kollaps è la fine di un mondo, è una finta apocalisse collettiva, una serie di piccole apocalissi individuali; è una domanda aperta e pulsante su cosa desideriamo veramente (se mai abbiamo la possibilità o il tempo di porci questa domanda). Kollaps ci chiede di fare i conti sul rapporto tra la nostra responsabilità sociale e la nostra responsabilità individuale. Kollaps ci racconta la storia di animali che vengono liberati dalle loro gabbie e di altri animali, apparentemente più evoluti, che in quelle gabbie decidono di rientrarci. Kollaps ci ricorda ironicamente che desideriamo sempre quello che non abbiamo e quando lo otteniamo - se lo otteniamo - non siamo felici. Ma Kollaps è anche la storia della fine di un matrimonio che poi altro non è anch’essa la piccola “fine di un mondo”. Ho trovato appassionante che tutti gli eventi dell’immaginario di Kollaps fossero ricostruiti attraverso gli occhi e le parole di un uomo e di una donna comuni, che ripercorrendo gli eventi e le scelte fatte durante un’ apocalisse sgangherata, si ritrovano a capire che «tutto è tornato alla normalità, come prima. Solo che ora sappiamo che è fatto tutto di cartapesta». Per questo su di loro, sulla storia della famiglia Becker, abbiamo immaginato di costruire un falso documentario (forse un mockumentary?), uno strumento per dissezionare i loro pensieri, le loro ipocrisie, i loro desideri frustrati, i loro silenzi di coppia “normale” e borghese. Uno strumento che ci permettesse di raccontare i loro occhi in modo sincero e trasparente e spiare “la fine del mondo” attraverso il loro sguardo. Kollaps è scritto da Philipp Löhle con un ricco e provocante puzzle di stili diversi e per questo abbiamo deciso di raccogliere la sfida creando un gioco di citazioni e di rimandi che vanno dal dramma borghese al Far-West allo slapstick. Forse è per questo che il nostro Kollaps è anche un ringraziamento a Ingmar Begman, a Ennio Morricone, a Herbert Marcuse, a Franco Battiato, a Nassim Taleb, a Buster Keaton, e a tutti quei pazzi che stanno rendendo possibile questa scommessa incredibile e rischiosa. (P.s. Nessun animale è stato maltrattato durante la produzione di questo spettacolo teatrale!) Marco Lorenzi 
Altri
15 Ottobre
IL RAGAZZO DI ARGILLA
Ispirandosi alla leggenda ebraica del Golem, la storia ...
Vedi
23 Ottobre
CUORE
Tout public da 4 anni. Una bambina coraggiosa riporta l...
Vedi
29 Ottobre
CALDERONE IMMAGINARIO
Un viaggio nell`arte di Pablo Picasso e nel disegno inf...
Vedi
29 Ottobre
PADRE NOSTRO
Serata speciale con due spettacoli: Padre Nostro e Dog ...
Vedi
29 Ottobre
DOG DAYS
Serata speciale con due spettacoli: Padre Nostro e Dog ...
Vedi
6 Novembre
SOUVENIR - IL VOLO DI BELLA E CHAGA...
Marc Chagall e la sua Musa, Bella, si staccano da terra...
Vedi
12 Novembre
LA CLASSE
Il racconto di una educazione autoritaria trova nella c...
Vedi
13 Novembre
POP UP. UN FOSSILE DI CARTONE ANIMA...
Da 10 anni in tournée in Italia e all`estero. I Sacchi...
Vedi
20 Novembre
OSSICINI
Una donna vive in un luogo segreto e raccoglie ossa di ...
Vedi
24 Novembre
LDM - LABIRINTI DEL MALE
L`ex comandante dei Ris di Parma Luciano Garofano e l...
Vedi
26 Novembre
L`ORESTE
Quando i morti uccidono i vivi. Lo struggente ritratto ...
Vedi
27 Novembre
CANTO DELL`ALBERO
Ispirato a L’uomo che piantava gli alberi di Jean Gio...
Vedi
3 Dicembre
LE RANE
Un visionario viaggio negli inferi per riportare in vit...
Vedi
4 Dicembre
LA FANTASIA
Un viaggio liberamente ispirato a Bruno Munari. Dall`in...
Vedi
8 Dicembre
SASSO
Il potere di cambiamento di una cosa semplice. Il sasso...
Vedi
8 Dicembre
THE BARNARD LOOP
Un giovane uomo alle prese con una notte d`insonnia. Un...
Vedi
10 Dicembre
EUFEMIA
Una visione non romantica del romanticismo e una nostal...
Vedi
11 Dicembre
STORIA DI UN PALLONCINO - SPETTACOL...
Lo spettacolo è sostituito da Taro il pescatore del Te...
Vedi
Dal 17 al 18 Dicembre
DELUGE
La giornata travagliata di un clown ottimista. Tra comi...
Vedi
22 Gennaio
DOPPIOZERO
Due buffi e surreali giocolieri e acrobati, un viaggio ...
Vedi
29 Gennaio
THANKS FOR VASELINA
Le avventure tragicomiche e grottesche di una nuova com...
Vedi
4 Febbraio
PARADISO XXXIII
Elio Germano e Teho Teardo sono voce e musica imprevedi...
Vedi
5 Febbraio
CONTROVENTO
Storia di aria, nuvole e bolle di sapone. Clownerie, pa...
Vedi
12 Febbraio
QUADROTTO, TONDINO E LA LUNA
Il racconto di un`amicizia costruita passo dopo passo. ...
Vedi
18 Febbraio
ET PUIS
Un racconto pittorico delle trasformazioni del nostro m...
Vedi
25 Febbraio
DA LONTANO
Lucia Calamaro e Isabella Ragonese uniscono i loro pens...
Vedi
26 Febbraio
IL VIAGGIO OVVERO MENO PSICOLOGIA E...
Il viaggio di sette piccoli burattini ribelli ai diviet...
Vedi
3 Marzo
PASOLINI - FUOCHI SEGRETI
Dalla donna-madre alla sacralità del gesto. Monica Cas...
Vedi
4 Marzo
PASOLINI, CRONOLOGIA DI UN DELITTO ...
Un film-inchiesta sulla morte di Pier Paolo Pasolini, u...
Vedi
5 Marzo
L`OISEAU MIGRATEUR
Due saltimbanchi viaggiano per il mondo affascinati dal...
Vedi
8 Marzo
MILLELUCI
Una storia di educazione e solidarietà al femminile, u...
Vedi
11 Marzo
STORIA DI UN`AMICIZIA
Un incontro, una mostra e lo spettacolo tratto da L`ami...
Vedi
18 Marzo
IL MISANTROPO
Una commedia sulla tragedia di vivere insieme. La rilet...
Vedi
19 Marzo
IL BAMBINO E LA FORMICA
La storia di un bambino che lavora in miniera e di una ...
Vedi
1 Aprile
10KG
Una ragazza abbandona le sue radici e il suo Paese per ...
Vedi