Teatro delle Briciole
Informazioni
Teatro al Parco
Pianta
Biglietteria
Contatti
Come raggiungerci
Parco Ducale 1,
43100 Parma (IT)
AGENDA
TEATRO, LE PRODUZIONI 2021/2022
Sono otto le creazioni in catalogo, tra produzioni e coproduzioni, firmate da Maurizio Bercini e ...
Appuntamenti in agenda (3)
RASSEGNE E FESTIVAL
Dal 15 Giugno al 2 Agosto
ARENA TEATRO AL PARCO 2022
La rassegna estiva realizzata al Parco Ducale di Parma dal Teatro delle Briciole Solares Fondaz...
Tutte le rassegne e festival (1)
Dal 11 al 13 Maggio
LIBERA LA TESTA - MEETING GIOVANI 2022, LE MIE DOMANDE NON SOLO MIE
Dall`11 al 13 maggio al Teatro al Parco di Parma la 28ma edizione del Meeting Giovani, promosso da tante realtà istituzionali, educative e culturali del territorio
Altre Lingue:     

11, 12, 13 maggio 2022
Teatro al Parco, Parma

28° MEETING GIOVANI - LE MIE DOMANDE NON SOLO MIE
"LIBERA LA TESTA"

Il Consultorio per adolescenti Spazio Giovani dell`Azienda Usl di Parma, nell’ambito delle attività rivolte alla promozione della salute, organizza il Meeting annuale con i giovani, progetto educativo rivolto agli adolescenti e agli operatori che lavorano con gli adolescenti.

IL PROGETTO MEETING GIOVANI: 
OBIETTIVI

Con gli adolescenti:
coniugare studio e ricerca  con esperienze che valorizzino la creatività e le forme espressive tipiche del mondo adolescenziale.
attivare ricerche su temi che riguardano la loro salute fisica, psicologica, interpersonale e sociale;
promuovere la capacità di lavorare in gruppo con i pari e con gli adulti;
condividere gli esiti della ricerca con altri giovani che tale ricerca non hanno svolto o hanno sviluppato in modo diverso
 
Con gli adulti:
potenziare e migliorare la qualità professionale degli insegnanti attraverso il Corso "Accompagnare verso il Meeting"
proporre il ruolo dell’ insegnante, come facilitatore dello spazio di libero movimento degli studenti  in ordine allo studio e alla crescita personale.
…”Si ritiene che esprimere liberamente la propria creatività nel lavoro di gruppo
sia una necessità per la salute psicologica e relazionale dell’individuo
e un elemento fondamentale per l’evoluzione positiva della personalità”…
 
METODOLOGIA
L`attività si avvia all’inizio dell’Anno Scolastico fino all’evento del Meeting e comprende la verifica del dopo-Meeting. All’inizio dell’Anno Scolastico il Comitato Scientifico-Organizzativo, costituito in base ad un Protocollo d’intesa, propone il tema della ricerca, scelto fra le proposte formulate dai ragazzi che hanno partecipato al Meeting Giovani l`anno precedente, e predispone  iniziative e finanziamenti.
Si invia una nota informativa alle Scuole Superiori e alle Associazioni giovanili per individuare gruppi di adolescenti (ad esempio, una classe o più classi o un gruppo collegato ai Centri giovani,…) interessati e motivati a lavorare su un argomento inerente al tema del Meeting.
Occorre l’aiuto di almeno un adulto che si  ponga come facilitatore dell’esperienza, sia fornendo informazioni e strumenti  utili (ad esempio, come si prepara un`intervista, come si monta un audiovisivo, come si scrive una sceneggiatura….), sia garantendo continuità al lavoro di gruppo; quando si tratta di una classe scolastica, il progetto deve essere approvato dal Consiglio di Classe e inserito nel P.O.F. dell’Istituto.
I gruppi di lavoro possono coinvolgere altre agenzie interessate a collaborare; si può chiedere la collaborazione a Centri studi, Associazioni di volontariato, Compagnie Teatrali, Scuole di Danza, singoli professionisti accreditati nel lavoro con i ragazzi.
Gli adulti impegnati nell’iniziativa partecipano a momenti di formazione e supervisione, organizzati dall’AUSL di Parma, su quanto stanno realizzando con gli studenti in preparazione del Meeting.
Periodicamente gli adulti, da ottobre a maggio, si incontrano per il monitoraggio delle attività avviate, per disporne la presentazione in modo coerente, per confrontarsi sulle modalità di facilitazione.
 
L’ESITO CHE SI PORTA AL MEETING
La comunicazione, alla data stabilita, viene presentata a un pubblico di circa 1.200 ragazzi di Licei, Istituti Professionali, Centri di Formazione al lavoro, Centri Giovani, Associazioni, Gruppi Giovani...
E’ importante che il Gruppo di lavoro presenti la propria ricerca con le modalità ritenute più idonee per esprimere quanto elaborato (video, teatro, danza, musica,…), ma è altrettanto necessario che:
- la comunicazione sia fruibile e comprensibile per coinvolgere un pubblico eterogeneo per età ed esperienze; 
- la riflessione sul tema proposto sia chiara e leggibile, in modo da suscitare emozioni e pensieri, che inducano i ragazzi a confrontarsi con le proprie convinzioni in merito;
- la proposta portata al Meeting sia in grado di sollecitare interrogativi ed eventualmente dibattito.

 ...IL MEETING E’….
- un “intervento di rete” per aprire uno spazio di riflessione e confronto, in cui gli adolescenti, in collaborazione con gli adulti, possono lavorare insieme sulle loro problematiche e promuovere una metodologia di lavoro, in cui si facilita la libera espressione di sé;
- un momento d`incontro in cui i ragazzi condividono sia i risultati delle ricerche, sia l’esperienza acquisita nelle relazioni interpersonali;
- uno spazio di libera espressione, di comunicazione e condivisione, di ascolto e di partecipazione

IL COMITATO SCIENTIFICO - ORGANIZZATIVO
Il Comitato Scientifico/Organizzativo è costituito da: Ausl di Parma, Comune di Parma, Università di Parma, Ufficio Scolastico provinciale di Parma e Piacenza,  Associazione Galleria dei Pensieri, Compagnia Era Acquario
Patrocinio: Regione Emilia-Romagna.

Prenotazione obbligatoria: spaziogiovani@ausl.pr.it


LEGGI IL PROGRAMMA
Altri
31 Maggio
CALL PER IL PROGETTO CREATURE ARTIF...
Se hai tra 15 e 21 puoi partecipare a un laboratorio te...
Vedi