Teatro delle Briciole
Informazioni
Teatro al Parco
Pianta
Biglietteria
Contatti
Come raggiungerci
Parco Ducale 1,
43100 Parma (IT)
AGENDA
TEATRO, LE PRODUZIONI 2021/2022
Sono otto le nuove creazioni in catalogo, tra produzioni e coproduzioni, firmate da Maurizio Berc...
Appuntamenti in agenda (4)
RASSEGNE E FESTIVAL
Dal 5 Dicembre al 12 Dicembre
IMPERTINENTE FESTIVAL
La settima edizione della rassegna di teatro di figura: L`allegoria sulla migrazione di Rodisio...
Tutte le rassegne e festival (2)
FORMAZIONE
UN UNICO DANZARE
Un percorso per imparare a stare vicini. Progetto tra teatro, danza e arte per bambini dai 3 an...
Dal 16 al 17 Ottobre
I SOGNATORI
Tout public da sei anni. Tre sognatori cercano la luna, tre cantori di piccoli deliri bizzarri attraversati con spirito innocente: un minuscolo cabaret un po’ rétro, dove si fa strada l’idea di un mondo libero, privo di convenzioni e paure.
Altre Lingue:     

16 ottobre, 21
17 ottobre, 17.30

I SOGNATORI
di Manuela Capece e Davide Doro
con Erica Meucci, Giuseppe Claudio Insalaco e Piergiorgio Gallicani
una produzione Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti
dai 6 anni e tout public

Il ballo è un ricamo.
È un volo.
È come intravedere l’armonia delle stelle.
È una dichiarazione d’amore.
Il ballo è un inno alla vita.
La voce della luna, Federico Fellini

Un bue muggiva nella stalla di mia nonna?
E io vedevo un enorme tappetone bruno-rossastro che fluttuava a mezz’aria davanti a me:
si avvicinava, si restringeva, diventava una striscia sottile che andava ad infilarsi nel mio orecchio destro.
Tre rintocchi del campanile?
Ed ecco tre dischi d’argento staccarsi da lassù dall’interno della campana, e raggiungere fibrillanti le mie sopracciglia, sparendo all’interno della testa.
Federico Fellini


Si dice che quando Gigante è nato è uscito dalla pancia della sua mamma facendo una capriola. 
Poi, invece di piangere come fanno tutti i bambini appena nati, ha cantato una canzone, ha recitato una poesia e infine ha raccontato una barzelletta.
Era chiaro a tutti che Gigante voleva fare uno spettacolo. Poi un giorno Gigante è diventato vecchio e allora per aiutarlo sono arrivati Cico e Pallina. Anche loro vogliono fare uno spettacolo. E poi sono giovani e belli, Cico che ha il cuore tenero e i muscoli d’acciaio fa innamorare tutte le ragazze e Pallina che si chiama così per la forma dei suoi occhi fa innamorare tutti gli altri. 
Gigante insiste con la storia della luna, forse perché è vecchio e l’ha vista per davvero. 
Cico e Pallina non l’hanno mai vista o forse non se la ricordano perché sono troppo giovani. Non sanno se la storia della luna è vera, ma Gigante dice che è sicuro, è sicuro che se faranno lo spettacolo lei tornerà e tutti la potranno vedere. 
Cico Pallina e Gigante cercano la luna e questa è la loro storia.

Le celebrazioni del centenario della nascita di Federico Fellini sono l’occasione per una riflessione sulla necessità di coltivare la capacità di immaginazione tipica del bambino, quello straordinario talento che appartiene all’infanzia di muoversi liberamente tra verità e finzione, tra reale e immaginario.
Partiamo insieme per un viaggio onirico, incontriamo le maschere di una vita immaginata, crediamo nell’impossibile. 
Attraversiamo con spirito puro ed innocente piccoli deliri bizzarri, miracoli e passeggiate notturne.
Un minuscolo cabaret, un po’ retrò, dove emerge l’idea di un mondo libero, anticonformista, privo di convenzioni e paure, aperto ad un movimento incessante. 
E in questo micro cosmo anarchico si fa un pezzo di strada insieme, gli uni vicini agli altri, così come insegna l’arte circense.
I sognatori hanno il passo incerto di chi non sa se nascondersi o saltar fuori. 
I sognatori si fanno carico di desiderio e nostalgia per stupire con un movimento imprevedibile.
I sognatori sono gli ultimi degli ultimi.
Mescolano pasta e magia, guidati da una visione. 
Costruiscono un mondo dove c’è spazio per tutti, fanno la rivoluzione. 
I sognatori ci fanno sognare. 
E noi, senza sapere come, sogneremo di salire tutti i gradini di una scala che si appoggia alla luna, e per un momento ci guarderemo dall’alto, per un momento tutto diventerà possibile.

Lo scrittore polacco Gombrowicz dice che siamo tutti foderati di infanzia, l’infanzia ci segue, ci definisce. È proprio la zona dell’infanzia, punto di partenza di alcune ispirazioni fondamentali nel cinema felliniano, che ci interessa alimentare di visioni altre. 
La fascinazione per le figure del diverso, del marginale. Il vagabondo, il senzatetto, il fragile.
Un senso di mistero e di fragilità. 
I semplici, i puri, personaggi scalcagnati, personaggi scombinati, matti.
Clowns improbabili, cantori di piccole folli visioni. 
Gli unici in grado di salire la scala dell’utopia, quella che porta alla luna.

Altri
1 Ottobre
TRADIMENTI
Una delle opere chiave di Harold Pinter. I tradimenti c...
Vedi
Dal 2 Ottobre al 3
TARO IL PESCATORE
Tout public da 3 anni. Un pescatore teova qualcosa di i...
Vedi
Dal 8 al 09 Ottobre
POUR LE MEILLEUR ET POUR LE PIRE
Un vortice di numeri circensi, al servizio di un raccon...
Vedi
Dal 9 Ottobre al 10
CARO ORCO
Maurizio Bercini veste i panni della figura chiave dell...
Vedi
15 Ottobre
LUCI DI CARNI
Un appuntamento con la danza d`autore. Luci di carni na...
Vedi
Dal 16 Ottobre al 17
LA PANCIA DEL MONDO
Tout public da 3 anni. Uno spettacolo sonoro e visuale,...
Vedi
Dal 23 al 24 Ottobre
GUIGNOL ET MAMA SWING
Per bambini dai tre anni. Il più famoso burattino fran...
Vedi
Dal 30 Ottobre al 31
BOUGER LES LIGNES - HISTOIRES DE CA...
La celebre Compagnie de L`Oiseau-Mouche a Parma.
...
Vedi
30 Ottobre
L`ORCO
“L’orco “è un crocicchio nella nostra strada tea...
Vedi
6 Novembre
L`INGANNO
a seguire incontro con il pubblico a cui parteciperanno...
Vedi
7 Novembre
LA GALLINELLA E IL CHICCO DI GRANO
Nuovi spettacoli programmati
Vedi
Dal 13 Novembre al 14 Novembre
SOUVENIR
La nuova produzione Briciole Solares firmata da Mattato...
Vedi
21 Novembre
LULU`
Dai 3 anni. Claudio Milani in un racconto sul valore de...
Vedi
Dal 27 Novembre al 28 Novembre
SAPORE DI SALE
Dai 4 anni. La Compagnia La Baracca racconta l`odissea ...
Vedi
27 Novembre
SIMPOSIO DEL SILENZIO
La Compagnia Oltrenotte inscena una favola sulla precar...
Vedi
4 Dicembre
ANTICHI MAESTRI
Da Thomas Bernhard, un feroce divertissement verso quel...
Vedi
5 Dicembre
LA MIGRAZIONE DEGLI ANIMALI
La "Prima immagine" del nuovo progetto della Compagnia ...
Vedi
11 Dicembre
AU-DELA` DU MUR
Il nuovo spettacolo del regista franco-italiano Nino D`...
Vedi
12 Dicembre
SONIA E ALFREDO
Vedi
Dal 17 Dicembre al 18 Dicembre
THE BARNARD LOOP
Vedi
19 Dicembre
NASO D`ARGENTO
Vedi