Teatro delle Briciole
Informazioni
Teatro al Parco
Pianta
Biglietteria
Contatti
Come raggiungerci
Parco Ducale 1,
43100 Parma (IT)
RASSEGNE E FESTIVAL
Dal 24 Giugno al 30 Luglio
ARENA TEATRO AL PARCO - TEATRO + CINEMA
Dieci spettacoli teatrali, dieci film e tre laboratori per vivere l`estate 2021 nel Parco Ducal...
24 Giugno - 21:30 h.
ARENA TEATRO AL PARCO
TEATRO - I SOGNATORI
Debutta la nuova produzione Briciole/Solares diretta da Manuela Capece e Davide Doro.Tre sognatori che cercano la luna, tre cantori di piccoli deliri bizzarri attraversati con spirito innocente, ispirato a Fellini: un minuscolo cabaret un po’ retrò, dove si fa strada l’idea di un mondo libero, privo di convenzioni e paure. E in questo microcosmo anarchico si fa un pezzo di strada insieme, gli uni vicini agli altri, come insegna l’arte circense.
Altre Lingue:     
24 giugno, ore 21.30
Arena del Teatro al Parco

I SOGNATORI

spettacolo di teatro danza
una produzione Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti
con Erica Meucci, Giuseppe Claudio Insalaco e Piergiogio Gallicani
di Manuela Capece e Davide Doro
spettacolo tout public a partire dai 6 anni

Il ballo è un ricamo.
È un volo.
È come intravedere l’armonia delle stelle.
È una dichiarazione d’amore.
Il ballo è un inno alla vita.
La voce della luna, Federico Fellini

Un bue muggiva nella stalla di mia nonna?
E io vedevo un enorme tappetone bruno-rossastro che fluttuava a mezz’aria davanti a me:
si avvicinava, si restringeva, diventava una striscia sottile che andava ad infilarsi nel mio orecchio destro.
Tre rintocchi del campanile?
Ed ecco tre dischi d’argento staccarsi da lassù dall’interno della campana, e raggiungere fibrillanti le mie sopracciglia, sparendo all’interno della testa.
Federico Fellini


Si dice che quando Gigante è nato è uscito dalla pancia della sua mamma facendo una capriola. 
Poi, invece di piangere come fanno tutti i bambini appena nati, ha cantato una canzone, ha recitato una poesia e infine ha raccontato una barzelletta.
Era chiaro a tutti che Gigante voleva fare uno spettacolo. Poi un giorno Gigante è diventato vecchio e allora per aiutarlo sono arrivati Cico e Pallina. Anche loro vogliono fare uno spettacolo. E poi sono giovani e belli, Cico che ha il cuore tenero e i muscoli d’acciaio fa innamorare tutte le ragazze e Pallina che si chiama così per la forma dei suoi occhi fa innamorare tutti gli altri. 
Gigante insiste con la storia della luna, forse perché è vecchio e l’ha vista per davvero. 
Cico e Pallina non l’hanno mai vista o forse non se la ricordano perché sono troppo giovani. Non sanno se la storia della luna è vera, ma Gigante dice che è sicuro, è sicuro che se faranno lo spettacolo lei tornerà e tutti la potranno vedere. 
Cico Pallina e Gigante cercano la luna e questa è la loro storia.

Le celebrazioni del centenario della nascita di Federico Fellini sono l’occasione per una riflessione sulla necessità di coltivare la capacità di immaginazione tipica del bambino, quello straordinario talento che appartiene all’infanzia di muoversi liberamente tra verità e finzione, tra reale e immaginario.
Partiamo insieme per un viaggio onirico, incontriamo le maschere di una vita immaginata, crediamo nell’impossibile. 
Attraversiamo con spirito puro ed innocente piccoli deliri bizzarri, miracoli e passeggiate notturne.
Un minuscolo cabaret, un po’ retrò, dove emerge l’idea di un mondo libero, anticonformista, privo di convenzioni e paure, aperto ad un movimento incessante. 
E in questo micro cosmo anarchico si fa un pezzo di strada insieme, gli uni vicini agli altri, così come insegna l’arte circense.
I sognatori hanno il passo incerto di chi non sa se nascondersi o saltar fuori. 
I sognatori si fanno carico di desiderio e nostalgia per stupire con un movimento imprevedibile.
I sognatori sono gli ultimi degli ultimi.
Mescolano pasta e magia, guidati da una visione. 
Costruiscono un mondo dove c’è spazio per tutti, fanno la rivoluzione. 
I sognatori ci fanno sognare. 
E noi, senza sapere come, sogneremo di salire tutti i gradini di una scala che si appoggia alla luna, e per un momento ci guarderemo dall’alto, per un momento tutto diventerà possibile.

Lo scrittore polacco Gombrowicz dice che siamo tutti foderati di infanzia, l’infanzia ci segue, ci definisce. È proprio la zona dell’infanzia, punto di partenza di alcune ispirazioni fondamentali nel cinema felliniano, che ci interessa alimentare di visioni altre. 
La fascinazione per le figure del diverso, del marginale. Il vagabondo, il senzatetto, il fragile.
Un senso di mistero e di fragilità. 
I semplici, i puri, personaggi scalcagnati, personaggi scombinati, matti.
Clowns improbabili, cantori di piccole folli visioni. 
Gli unici in grado di salire la scala dell’utopia, quella che porta alla luna.

Altri
25 Giugno
CINEMA - I VITELLONI
Dopo l’esordio teatrale con I sognatori, ispirato ad ...
Vedi
28 Giugno
CINEMA - IL SETTIMO SIGILLO
Adattamento di un testo teatrale firmato dallo stesso B...
Vedi
Dal 29 Giugno al 01 Luglio
LABORATORI/1 - IL BENVENUTO
Il primo di tre laboratori della rassegna estiva 2021, ...
Vedi
30 Giugno
TEATRO - COCORICO
Per la prima volta in Italia Patrice Thibaud e Philippe...
Vedi
5 Luglio
CINEMA - L`ATALANTE
Enfant prodige censurato, morto prematuramente e diment...
Vedi
6 Luglio
CAMBIO DATA - CARO ORCO SPOSTATO AL...
«L’orco è necessario. L’orco è come la notte, ch...
Vedi
7 Luglio
TEATRO - IL GATTO E LA VOLPE
Il gatto e la volpe, i due imbroglioni per eccellenza d...
Vedi
9 Luglio
CINEMA - GLI AMORI DI UNA BIONDA
Il film con cui Forman ha inaugurato la nouvelle vague ...
Vedi
12 Luglio
CINEMA - LADRI DI BICICLETTE
Il capolavoro con cui De Sica seppe vedere e raccontare...
Vedi
14 Luglio
TEATRO - IL CIRCO DELLE BOLLE DI SA...
Migliaia di bolle, di tutte le dimensioni, create con t...
Vedi
15 Luglio
TEATRO - NASO D`ARGENTO
Nuova coproduzione Briciole/Solares con Accademia Perdu...
Vedi
20 Luglio
TEATRO - NON DOMANDARMI DI ME, MART...
La drammaturga Katia Ippaso e il regista Arturo Armone ...
Vedi
21 Luglio
TEATRO - STORIE E MERAVIGLIE
Il Grande Lupo bulgaro, al secolo Teodor Borisov, rivel...
Vedi
23 Luglio
CINEMA - IL DOTTOR STRANAMORE
Grottesco apologo dei rischi della fine del mondo nell`...
Vedi
26 Luglio
CINEMA - HIROSHIMA MON AMOUR
PROIEZIONE SPOSTATA DAL 2 AL 26 LUGLIO. Hiroshima mon a...
Vedi
28 Luglio
TEATRO - FAVOLE AL TELEFONO
Le favole di Rodari approdano dal telefono al video cre...
Vedi
29 Luglio
CINEMA - PANIQUE IL 29 LUGLIO
Rinviato al 29 luglio per maltempo il film con cui Duvi...
Vedi
30 Luglio
TEATRO - LES AMANTS DU CIEL
Ingresso libero. Abilissimi acrobati, artisti della mig...
Vedi
30 Luglio
CINEMA - SHERLOCK JR - THE KID
Due classici della storia del cinema a confronto. L’i...
Vedi