erotische geschichten relatos eroticos kacak iddaa hilbet betist tipobet365 giris tipobet365
Solaresdellearti.it :: Teatro delle Briciole, Cinema Edison d'essai. Solares Fondazione delle arti.
Teatro delle Briciole
Informazioni
Teatro al Parco
Pianta
Biglietteria
Contatti
Come raggiungerci
Parco Ducale 1,
43100 Parma (IT)
AGENDA
12 Dicembre
VIVA I DIRITTI!
Evento conclusivo alle 11.30 per le scuole e alle 20.30 per la cittadinanza...
Appuntamenti in agenda (36)
RASSEGNE E FESTIVAL
Dal 7 Dicembre al 27 Aprile
PUNTA AL PARCO, ECCO LA NUOVA RASSEGNA PER I TEENAGERS
Parte il 7 dicembre il nuovo calendario di appuntamenti del Teatro delle Briciole dedicato agli...
Tutte le rassegne e festival (4)
PRODUZIONI
VAI AL CATALOGO ONLINE
Découvrez tous les productions du Teatro delle Briciole...
Tutte le Produzioni
FORMAZIONE
STATI TEATRALI
Laboratori di pratica teatrale a cura di Elisa Cuppini e Savino Paparella
3 Febbraio - 16:30 h.
LA REGINA DELLE NEVI
Per bambini dai cinque anni. Lo spettacolo prende le mosse dalla celebre fiaba di Andersen La regina delle nevi per inventare la storia di una ragazza e del lungo viaggio che dovrà affrontare per vincere finalmente le sue paure, diventando grande senza perdere il suo cuore di bambina.

Altre Lingue:     
3 febbraio ore 16.30  
Giallo Mare Minimal Teatro
LA REGINA DELLE NEVI
dai 5 anni

La biblioteca di @lice sarà presente con una vetrina tematica di libri.

autori Renzo Boldrini, Michelangelo Campanale
regia, scene, luci, disegni di scena e scelte musicali Michelangelo Campanale
con Alice Bachi
costumi e voce della Nonna Maria Pascale
assistente alla regia Annarita De Michele
registrazioni audio Michelangelo Volpe/Roberto Bonfanti
video Studio Leandro Summo
esecuzione video Ines Cattabriga
direzione tecnica Roberto Bonfanti
lavori scenotecnica Simone Gasparri
produzione Giallo Mare Minimal Teatro

La celeberrima fiaba La Regina delle Nevi di Andersen inizia con la fabbricazione, da un parte di un demone, di uno specchio incantato capace di modificare la realtà che riproduce,  ingannando così lo sguardo degli uomini. Lo spettacolo usa metaforicamente questo "incipit" narrativo dello specchio incantato per dare vita ad un nuovo testo costruito con due storie che si riflettono l`un l`altra e che costantemente s`intrecciano fra loro durane il percorso della rappresentazione.
Lo spettacolo infatti utilizza l`evocazione di alcuni dei personaggi e degli avvenimenti più significativi della storia di Andersen  come specchio per dare forma, origine, alla storia di Margherita. Una ragazza che, proprio come accade a Gerda, che insieme a Kay  forma la coppia dei due bambini protagonisti della favola di Andersen,deve affrontare numerose prove. Perché  i suoi desideri si avverino, Margherita, dovrà affrontare un viaggio, propiziato da  un suo sogno, che la condurrà alla casa della Nonna, dove da bambina, insieme al suo amico del cuore Giacomo, ascoltava La Regina delle Nevi, la loro fiaba preferita.
In quella vecchia e mai dimenticata casa, Margherita, per vincere finalmente le sue paure ed incertezze e guadagnarsi un concreto lieto fine, evoca, s`immerge e gioca, fra realtà ed immaginazione, con la storia della Regina delle Nevi e affronta le pericolose prove che  l`attraversamento della storia le pone davanti.
Lo  spettacolo moltiplica, quindi, i piani narrativi creando un viaggio, simbolico e ludico fuori e dentro la fiaba, compiuto da una giovane ragazza che vuole diventare davvero "grande”, ma senza, per questo, perdere il suo cuore di bambina. Un viaggio nel tempo inteso soprattutto come spazio emotivo, che si può variamente misurare.
Lo spettacolo trova nell`oggetto simbolo di questa storia di Andersen, lo specchio incantato, che moltiplica e trasforma la realtà, un aggancio simbolico molto forte con l’immaginario dei più giovani. Si pensi infatti all’utilizzo continuo che i ragazzi fanno degli infiniti specchi/schermi con i quali, i nativi digitali, formano il loro alfabeto comunicativo in cui il confine fra reale e virtuale è sempre più labile. Un aspetto che la messa in scena intende sottolineare, utilizzando come tradizione compositiva della compagnia, un originale rapporto fra gioco attoriale e uso di oggetti ed ambienti videoproiettati.

Altri
14 Dicembre
CORPO DI STATO
Marco Baliani riporta in scena uno spettacolo che 20 an...
Vedi
Dal 15 Dicembre al 16
IL BRUTTO ANATROCCOLO
BIGLIETTI ESAURITI.
In uno spazio speciale condiv...
Vedi
22 Dicembre
I DIRITTI UMANI APPRODANO A TEATRO...
In scena gli esiti di cinque laboratori di teatro, danz...
Vedi
Dal 28 Dicembre al 29
IL VIAGGIO OVVERO UNA STORIA DI DUE...
Un omaggio a Tonino Guerra. Dai 3 anni. Due vecchi fann...
Vedi
12 Gennaio
TESSERACT – CIRCO IN EQUILIBRIO
Vedi
13 Gennaio
TESSERACT - CIRCO IN EQUILIBRIO
Vedi
19 Gennaio
UN PRINCIPE
Tutto è alla deriva, è alla follia. Ognuno di noi è ...
Vedi
26 Gennaio
MACBETTU
Spettacolo rivelazione del 2017 e Premio Ubu come migli...
Vedi
27 Gennaio
CASA DE TABUA
Per bambini dai tre anni. Il teatro è una musica fatta...
Vedi
2 Febbraio
WOW
Per bambini dai tre anni. Questa storia è un gioco di ...
Vedi
9 Febbraio
COUS COUS KLAN
In un futuro prossimo, in una terra desolata di roulott...
Vedi
10 Febbraio
ESCARGOT
Per bambini dai tre anni. La storia di una lumaca, che ...
Vedi
15 Febbraio
OVERLOAD
Il sovraccarico a cui rimanda il titolo del nuovo spett...
Vedi
17 Febbraio
CAPPUCCETTO ROSSO
Per bambini dia cinque anni. Ispirandosi ai cartoni ani...
Vedi
23 Febbraio
POURQUOI PAS!*
Vedi
24 Febbraio
GIANNINO E LA PIETRA NELLA MINESTRA...
Biglietti esauriti.
Per bambini dai quattro anni....
Vedi
2 Marzo
CORTI DI CARTA
Cosa potrebbe accadere se la carta, da semplice support...
Vedi
3 Marzo
OGGI. FUGA A QUATTRO MANI PER NONNA...
Per bambini dai cinque anni. Oggi racconta la storia de...
Vedi
8 Marzo
R.OSA
Il corpo come fonte di ironia, di libertà, di umorismo...
Vedi
23 Marzo
BIRDIE
Vedi
24 Marzo
FIABE DA TAVOLO
Apprezzata dal pubblico di Impertinente un anno fa, arr...
Vedi
24 Marzo
NON HO L’ETÀ
Cos’è il tempo? Non ho l’età tenta di cogliere il...
Vedi
29 Marzo
INVISIBLE LANDS (TERRE INVISIBILI)
Vedi
30 Marzo
VENTI CONTRARI
Nella Cagliari del secondo dopoguerra due artiste, Gius...
Vedi
30 Marzo
INVISIBLE LANDS (TERRE INVISIBILI)
Il corpo, luogo familiare e intimo, viene trasformato i...
Vedi
31 Marzo
ARESTE PAGANOS E I GIGANTI
Areste Paganòs è il burattino creato dalla compagnia ...
Vedi
31 Marzo
GIANNI E IL GIGANTE
Terzo capitolo della trilogia Storie sulle spalle, di c...
Vedi
6 Aprile
L’ABISSO
Davide Enia torna a raccontare il presente con il suo l...
Vedi
7 Aprile
THIORO. UN CAPPUCCETTO ROSSO SENEGA...
Nato nel solco della tradizione del meticciato teatrale...
Vedi
13 Aprile
UN ESCHIMESE IN AMAZZONIA
Un eschimese in Amazzonia trasferisce la complessità d...
Vedi
27 Aprile
W (PROVA DI RESISTENZA)
Questa è una storia di povertà e di vendetta. Di buon...
Vedi
betist tipobet365 giris tipobet365