Teatro delle Briciole
Informazioni
Teatro al Parco
Pianta
Biglietteria
Contatti
Come raggiungerci
Parco Ducale 1,
43100 Parma (IT)
AGENDA
TEATRO, LE PRODUZIONI 2021/2022
Sono otto le nuove creazioni in catalogo, tra produzioni e coproduzioni, firmate da Maurizio Berc...
Appuntamenti in agenda (1)
RASSEGNE E FESTIVAL
Dal 1 Ottobre al 19 Dicembre
STAGIONE OTTOBRE - DICEMBRE 2021
Teatro di figura, circo, prosa, danza. La nuova stagione del Teatro delle Briciole unisce con n...
Tutte le rassegne e festival (1)
Dal 25 al 26 Ottobre  - 21:15 h.
NERUDA
Ancora due giorni di proiezioni in lingua originale con sottotitoli per il capolavoro di Pablo Larrain
Altre Lingue:     

NERUDA? secondo noi è un capolavoro, ecco perché

premessa. sul cinema di Pablo Larrain abbiamo la coscienza pulita, l`abbiamo proiettato tutto quanto: Tony Manero, Post Mortem, No, Il club (ok per la verità ci manca "Fuga", il suo primo film mai distribuito - bello). tutti eccezionali, anche se in modo diverso. per la cronaca, l`unico su cui abbiamo davvero guadagnato è stato NO, gli altri si son fatti per la gloria, diciamo così

visto a Cannes, Neruda ci è subito sembrato st...raordinario, anche se le critiche si sono molto divise. principalmente per due motivi: NON è un biopic su Neruda ed è un lavoro estremamente personale. Larrain finge di girare un film sul poeta per fare un`operazione molto originale: dare corpo alla suggestione di un poliziotto che insegue Neruda proiettando su di lui le sue passioni inconfessate. un film, quindi, sulla fascinazione e l`egocentrismo, una riflessione sulla scrittura e i ruoli letterari all`interno del racconto, un`illustrazione dissacrante del mito che crediamo di conoscere

tutte cose che potrebbero tenere lo spettatore bel lontano dalla sala... e invece il film ha fatto molti spettatori. su questo però occorre essere chiari: NON siamo dalle parte de Il postino di Neruda, ma in un No mischiato a Fuga mischiato alla rappresentazione storico-allegorica di un paese

dopo una settimana all`Astra in italiano - già, avevamo Téchiné e il film è uscito prima lì - lo proiettiamo ogni giorno in versione originale spagnola con sottotitoli in italiano; sabato e domenica anche in italiano. in attesa di JACKIE, altro grande film di Larrain in arrivo ad inizio febbraio. lo diciamo subito: tra i due ci sembra più intimamente di Larrain Neruda, dato che la notevole sceneggiatura di Jackie è di Noah Oppenheim e si distacca un po` dai temi classici di Pablo. nel frattempo, consigliamo di recuperare anche Il club, film fondamentale

proiezioni:

sabato ore 19.00 (v.o. con sott.), 21.30 (italiano)
domenica ore 18.30 (italiano), 21.00 (v.o. con sott.)
martedì ore 21.15 (v.o. con sott.)
mercoledì ore 21.15 (v.o. con sott.)